21 Novembre 2017

Freddo e pelle sensibile: rimedi utili

Con l'arrivo dei primi freddi e conseguenti abbassamenti di temperatura, la pelle molto sensibile rischia di subire tali sbalzi diventando molto più fragile e delicata.

L'azione del freddo parte in superficie e arriva in profondità causando fenomeni di arrossamento e secchezza.

Per questi motivi la pelle nel periodo freddo necessita di particolare attenzione e protezione, alcuni piccoli accorgimenti possono aiutarci ad attenuare e prevenire fastidiosi disagi.

Detergere il viso mattina e sera con latti detergenti e restitutivi.

Lavare il viso con acqua tiepida, evitare l'acqua calda, la temperatura elevata renderebbe la pelle ancora più sensibile al freddo.

Evitare scrub e gommage perché potrebbero irritare la pelle sensibile.

Dopo la detersione, applicare mattina e sera un tonico e una crema idratante, protettiva e lenitiva che aiuti a ripristinare la barriera cutanea (preferire una crema detergente più ricca di olio anziché di acqua).

Utilizzare sempre una protezione solare, la protezione dai temibili raggi UVA rimane anche in inverno fondamentale, è possibile utilizzare fotoprotettori specifici da abbinare alla crema abituale.

Anche un'alimentazione corretta può aiutare. In caso di pelle fragile evita gli alcolici, le bevande troppo calde, i cibi piccanti o molto speziati. Preferire alimenti ricchi di vitamina C (arance, pompelmi, limoni, kiwi, prezzemolo) che aumentano le difese di tutto l'organismo compresa la pelle. Per rigenerare la cute prediligere anche gli acidi grassi Omega 3 e 6.

Cerca il farmaco equivalente

 Stiamo Elaborando i tuoi dati
Richiesta Inviata
C'è stato un problema riprova più tardi