25 Settembre 2017

Quando lavarsi i denti? Forse hai sempre sbagliato… ma forse no

Finalmente la risposta alla domanda che tutti ci siamo posti almeno una volta

Diciamocelo chiaramente, viviamo in un mondo difficile e pieno di affascinanti scoperte. Le nozioni e le ricerche si accumulano, e non sempre è facile restare al passo con i tempi.  Per questo motivo i gesti e le buone abitudini quotidiane, che magari portiamo avanti in maniera ripetitiva e non troppo ragionata, andrebbero ogni tanto rivisti e ricontrollati.

Ad esempio, solitamente vi lavate i denti prima o dopo i pasti?

Se come chi scrive ve li siete sempre lavati dopo i pasti, rimpiangendo i sapori del gustoso pasto appena consumato e sostituendoli col più fresco e asettico sapore della menta, ho una cattiva notizia: abbiamo sempre sbagliato! O almeno questa è l’opinione di Trisha E. O’Hehir, igienista dentale e autrice internazionale.

In un articolo pubblicato sulla rivista RDH – Registered Dental Hygenists, la O’Hehir si domanda il perché sia così radicata la convinzione che i denti debbano essere lavati dopo i pasti.

Il nocciolo della questione, secondo questo approccio metodologico, sarebbe che lo scopo di lavarsi i denti è quello di rimuovere la placca, e ciò lo si fa combattendo i batteri presenti nella nostra bocca prima che questi incontrino il cibo. Al contrario invece, lavando i denti dopo i pasti i batteri avranno tutto il tempo di legarsi ai rimasugli di cibo e fermentare, e arriveremmo in sostanza a cose già fatte.

Bisognerebbe invece lavarsi i denti quaranta minuti dopo i pasti, asserisce il dottor Howard R., per poter proteggere al meglio lo smalto ed evitare di accelerare l’azione degli acidi corrosivi contenuti nel cibo.

Leggendo quindi come affrontano gli specialisti un argomento all’apparenza banale, si comprende una sacrosanta verità: per la salute dei nostri denti è importante concordare un piano di azione rigoroso con il nostro dentista, che conosce la nostra situazione e potrà indicarci la condotta corretta da seguire.  A lui dunque l’arduo compito di capire quale sia l’approccio migliore, consultando una vasta messe di studi scientifici e analizzando i risultati della ricerca.

Anche per quanto riguarda la scelta del momento in cui lavarsi i denti dunque, il fai da te è sostanzialmente sbagliato.

Fonti:

http://www.rdhmag.com/articles...

http://www.ansa.it/saluteebene...

Cerca il farmaco equivalente

 Stiamo Elaborando i tuoi dati
Richiesta Inviata
C'è stato un problema riprova più tardi